Teatro alla Scala -

Vai ai contenuti

Menu principale:

Teatro alla Scala

Teatro alla Scala Senza un dubbio è delle opere più famose nel mondo, il "Teatro alla Scala" venne fondato dall'appoggio dell' Imperatrice Maria Theresa d'Austria per sostituire il Regio Teatro Ducale distrutto dalle fiamme nel 1776.

 
Disegnato e costruito dal grande architetto neoclassico Giuseppe Piermarini tra il 1776 ed il 1778, fu aperto nel mese di agosto dello stesso anno con un'opera da Antonio Salieri. Il periodo compreso tra le due guerre testimoniò una successione di esperti al Teatro alla Scala , dai grandi artisti del tempo.
Durante il conflitto della seconda guerra mondiale, nel 1943 La Scala fu danneggiata severamente dai bombardamenti. Fu riaperta di nuovo il giorno del 11 maggio 1946, con un concerto storico condotto da Toscanini ed il teatro ritorò rapidamente al suo livello precedente di produzione di arte eccellente. La casa dell' opera prende il suo nome dal luogo originale dalla chiesa antica di Santa Maria .
Circondato da alberi in Piazza Scala, un monumento di Leonardo Vinci offre uno sfondo perfetto per l'architettura neoclassica del Teatro La Scala.  



Questo teatro de La Scala è considerato uno dei teatri più perfetti nel mondo. Contiene un totale di 2,200 persone incluso 678 membri di orchestra, 409 posti a sedere nelle prime e seconde gallerie, con altri 155 disposti su quattro livelli.

informazioni programma opere e manifestazioni.
Teatro alla Scala.
Via Filodrammatici, 2, 20121 Milano MI
Tel.  

 
Copyright 2019. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu