Storia del Castello sforzesco
 Storia di Milano: il castello sforzesco

Milano
Monumenti
Castello Sforzesco
Storia
 

milano castello sforzesco
Il Castello
   Storia
   Periodo Francese
   Periodo Spagnolo
   Periodo Austriaco
   Periodo Napoleonico
   I Visconti
   Gli Sforza
   Restauri
   Castello Sforzesco
monumenti: castello sforzesco


Hotels di Milano

Prenotazioni
Soggiorni
Ubicazioni

guide turistiche milano escort




Ristoranti a Milano

Piatti Tipici
Cucina Milanese
Cucina Etnica
 

Storia del Castello Sforzesco

Hostess accompagnatrici: storia del castello sforzesco di milano. Il Castello iniziò la sua storia con Galeazzo II Visconti. Venne fatto costruire lungo le mura medievali di Milano dal 1360 al 1370 come edificio difensivo. Morto nel 1447 Filippo Maria, l'ultimo della dinnastia dei Visconti, durante il periodo della neonata Repubblica Ambrosiana parte della costruzione venne demolita .

Nel 1450, il generale Francesco Sforza insediatosi nel castello, iniziò alcune opere di ricostruzione sulle vecchie rovine, la storia vide la riedificazione della fortezza con una nuova Torre ideata dal Filarete e alcuni torrioni progettati da Bartolomeo Gadio, architetto militare .

La Corte Ducale con l'aspetto di una residenza signorile viene creata nel 1466 con all'avvento dell'erede dello Sforza, Galeazzo Maria, una parte interna del Castello, rivolta verso il parco viene completamente modificata e ristrutturata, affiancata dal complesso fortificato quadrato della Rocchetta con l'aggiunta di un'alta torre, detta "di Bona" perché costruita da Bona di Savoia, vedova di Galeazzo Maria Sforza. Nell'ultimo ventennio del Quattrocento con gli artisti Donato Bramante e Leonardo da Vinci chiamati a Milano da Ludovico il Moro nel Castello Sforzesco viene creata la Ponticella, un'elegante ala che si affaccia sul fossato esterno, mentre nella Sala delle Asse vegono dipinti affreschi.

Dominio e periodo francese.
Sconfitto Ludovico il Moro dai francesi nel 1499 il Castello Sforzesco fù teatro di numerose battaglie e assedi. Il nucleo ducale subisce notevoli danni alle strutture e nel 1521 esplode anche il deposito delle munizioni situate la Torre del Filarete.

Dominio e periodo spagnolo.
Dal 1526 il Castello sforzesco viene sottomesso agli spagnoli che lo resero inespugnabile alla popolazione in quanto all'interno vennero creati depositi di viveri con foraggi per gli animali e pozzi d'acqua e all'esterno costruirono una linea difensiva della struttura erigendo delle mura di cinta a forma di stella.

Dominio e periodo austriaco.
Dal 1706 per circa un secolo l' edificio venne più volte restaurato dagli austriaci, la struttura rimase a scopo e destinazione militare per la difesafino al 1796 quando il Generale Napoleone Bonaparte conquistò il ducato di milano.

Dominio e periodo napoleonico.
Durante l'assedio napoleonico, i milanesi provocano evidenti danni ai torrioni e distruggono gli stemmi sforzeschi, le sale dipinte del piano terreno della Corte Ducale vengono adibite a stalle, inoltre Napoleone Bonaparte destinò il Castello sforzesco come alloggio per le truppe e ordinò la demolizione delle strutture esterne,

Ritorno austriaco.
In questo periodo della storia del Castello sforzesco dal 1815 al 1859 rimangono immutate le condizioni strutturali, l'edificio adibito a sede dell' esercito austriaco viene saccheggiato durante le Cinque Giornate di Milano nel 1848.

Infine con l'unificazione dell'italia nel 1861 iniziarono fasi di restauro e di ricostruzione ad opera dell'architetto Luca Beltrami. Vengono costruiti nuovi fossati e demolite le fortificazioni esterne. la Torre di Bona, i torrioni e la Rocchetta vengono interessati da opere di ristrutturazione mentre la Torre del Filarete viene tutta ricostruita. Ai giorni nostri il Castello oltre a essere un monumento storico, ospita mostre, musei e biblioteche.

informazioni
Castello Sforzesco .
Piazza Castello

monumenti e palazzi: storia del castello Arco della Pace Fatto costruire da Napoleone in Piazza Sempione, è rivolto verso Parigi.  
 ristoranti e hotel milano escort

Google
MILANOWEB
Utenti in linea:
 
 
Milano | Monumenti | Castello Sforzesco


All Rights Reserved
MilanoWeb non è responsabile del contenuto dei siti recensiti