Cenacolo -

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cenacolo

Nel refettorio della chiesa di Santa Maria delle Grazie, nel luogo antico del Tribunale dell'Indagine di milano del 1400, è custodito uno dei più grandi capolavori di arte, il Cenacolo o l'Ultima Cena di Leonardo da Vinci, dipinto tra il 1494 ed il 1497. Questo pezzo è l'unico affresco di Leonardo che è rimasto. Rappresenta l'Ultima Cena di Gesù Cristo, come scritto nella Bibbia, dove Gesù annuncia che lui sarà tradito da uno dei suoi discepoli.

 
L'Ultima Cena o Cenacolo Vinciano, è descritto in tutti i quattro vangeli degli apostoli Matteo (26:17-29) Marco (14:12-25) Luca (22:7-23) e Giovanni (13:1-30) , è una rappresentazione illustrata ed ideale del più importante evento nella dottrina cristiana della salvezza - l'istituzione dell'Eucaristia. Dipinto da molti artisti famosi in tutto i secoli, ci sono copie innumerevoli e riproduzioni di questo dipinto in case, luoghi dell'adorazione e musei in tutto il mondo. Ma quello che domina la nostra immaginazione è certamente l' affresco di Leonardo Da Vinci che ha Dipinto in petrolio e tempera su intonaco, questo capolavoro nell'idea espressiva di Leonardo.
La più recente restaurazione, soggetta a molte controversie, durò circa venti anni. Le restaurazioni effettuate senza precedenti hanno permesso la sua piena conservazione. Gli interventi sul Cenacolo non hanno alterato la mano di Leonardo, prolungando la vita di questo dipinto per farlo apprezzare e vedere anche alle generazioni future.
 



Apprezzato in tutto il mondo il Cenacolo cominciò ad acquisire immediatamente la sua reputazione unica dopo che fu finito nel 1497. Il dipinto è stato più volte restaurato con molta attenzione a partire dal quindicesimo secolo.

Cenacolo
informazioni .
Cenacolo Vinciano.
Piazza di Santa Maria delle Grazie, 2, 20123 Milano MI
Tel.  

 
Copyright 2019. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu