Arco della Pace -

Vai ai contenuti

Menu principale:

Arco della Pace

Arco della Pace Costruito durante la dominazione Napoleonica l' Arco della Pace fù iniziato nel 1807 da Luigi Cagnola, ma i lavori vennero ultimati da Francesco Peverelli e Francesco Londonio. Il monumento completato per ricordare la pace europea del 1815 venne inaugurato il 10 settembre 1838.

 
Situato al centro dell' ampia Piazza Sempione, l' Arco della Pace ha un' altezza di circa 25 metri con una stupenda decorazione in bronzo della Sestiga della Pace.
Fra le acclamazioni della folla. in data 8 giugno 1859, quattro giorni dopo la vittoria di Magenta, vi fecero il loro ingresso trionfale in Milano, Napoleone III e Vittorio Emanuele II.
 



L'Arco della Pace rappresenta uno dei monumenti simbolo di Milano. Nella parte superiore dell' Arco, sono presenti statue in bronzo che rappresentano la sestiga della Pace con quattro Vittorie a cavallo e le personificazioni di alcuni dei principali fiumi quali il Po, l’Adda, il Ticino e il Tagliamento. Sopra e ai lati delle colonne sono incisi i nomi dei caduti delle due guerre mondiali.

L’Arco della Pace fu realizzato utilizzando per la costruzione il granito di Baveno e marmo di Creola d’Ossola. Costituisce Porta Sempione, una delle 5 più antiche Porte di Milano. La posizione dei cavalli che trainano il carro della pace posti sopra l’arcata, venne modificata durante la dominazione austriaca con una rotazione di 180 gradi con orientamento opposto alla direzione della Francia.

informazioni .
Ubicazione monumento.
nel centro della piazza Sempione a Milano
 

 
Copyright 2019. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu